SLOVAKIA RING – CITROEN MONOPOLIZZA IL PODIO SLOVACCO!

wtcc20150621012

  • Il team Citroën Total ha monopolizzato i due podi delle gare FIA WTCC disputate oggi sullo Slovakia Ring.
  • Nella corsa 1 l’ordine d’arrivo è identico a quello delle qualifiche, con Yvan Muller vincitore davanti a José María López e Sébastien Loeb.
  • Dopo una partenza velocissima Loeb si è imposto nella seconda manche, davanti a López e Muller.
  • José María López supera la metà della stagione in testa al Campionato del Mondo. Citroën incrementa leggermente il suo vantaggio in testa alla classifica costruttori..Le tre Citroën C-Elysée WTCC si schieravano nei primi posti sulla griglia di partenza della corsa 1 sotto un sole radioso e tribune affollate. Allo spegnimento del semaforo Yvan Muller approfittava della sua pole position per passare in testa davanti a… Sébastien Loeb e José María López, fianco a fianco. Le due auto si sfioravano e l’argentino conservava in extremis la sua posizione. Qualificato in settima posizione, Ma Qing Hua si ritrovava in coda al plotone, dopo essere rimasto ‘incollato’ sulla griglia. Il Cinese tentava subito una rimonta, ma decideva poi di abbandonare per permettere ai meccanici di cercare la causa dei suoi problemi prima della corsa 2.

    In testa Yvan Muller riduceva rapidamente lo scarto sui suoi compagni di team. Durante gli undici giri Sébastien Loeb restava a qualche metro da José María López, senza mai trovare l’occasione per superarlo. Le tre Citroën C-Elysée WTCC tagliavano la linea d’arrivo in questo ordine e Muller conquistava la quarta vittoria della stagione!

    Qualche minuto più tardi partiva la corsa 2. Nonostante gli sforzi del team Ma Qing Hua era di nuovo vittima di un problema alla frizione e doveva rassegnarsi a lasciare la Slovacchia a mani vuote.

  • Autore di una partenza a ‘palla di cannone’, Sébastien Loeb passava dall’ottava alla seconda posizione nella prima curva! Il nove volte Campione del Mondo Rally sfiorava con la ruota José María López. I due venivano presto raggiunti da Yvan Muller, che aveva distanziato Hugo Valente.

    Loeb trovava l’apertura su Tarquini all’inizio del secondo giro, imitato più tardi da López e Muller: tre Citroën di nuovo in testa! José María López doveva poi fare appello a tutta la sua esperienza per resistere a un Yvan Muller molto insistente. La lotta era affannata e sportiva, ma la classifica rimaneva invariata fino allo sventolio della bandiera a scacchi, questa volta con l’ordine 9, 37 e 68.

    Sébastien Loeb conquistava quindi la quarta vittoria nel FIA WTCC, dopo Marrakech e lo Slovakia Ring del 2014 e Termas de Río Hondo del 2015.

    Nel Campionato del Mondo José María López chiude la prima stagione in testa, con rispettivamente 30 e 61 punti di vantaggio su Yvan Muller e Sébastien Loeb. Ma Qing Hua passa in settima posizione in classifica generale. Dopo aver segnato il massimo punteggio nel corso del week-end, Citroën totalizza 529 punti, con 163 punti di vantaggio sul secondo posto.

    HANNO DETTO

    Carlos Tavares, PDG di PSA Peugeot Citroën: «Dopo delle qualifiche gestite alla perfezione, queste due triplette concludono un week-end esaltatnte. Congratulazioni ai piloti che hanno concretizzato il lavoro incessante del management, degli ingegneri e dei meccanici. Citroën Racing ha dimostrato ancora una volta le sue qualità, la sua combattività e lo spirito del team. È un esempio per tutto il gruppo PSA, la dimostrazione di quello che dobbiamo fare tutti i giorni: superare sempre i limiti, fare tutto quello che non siamo riusciti a fare prima. Dobbiamo farlo ogni giorno, lavorando insieme con fiducia. »

    Yvan Muller: «Naturalmente sono molto soddisfatto del bilancio delle due corse. Nella corsa 1 una buona partenza mi avrebbe quasi assicurato la vittoria. Ho attaccato sin dalle prime curve per non farmi sorprendere. Poi ho pilotato gestendo l’usura dei miei pneumatici, restando concentrato perché Pechito e Seb non erano poi così lontani. Nella corsa 2, siamo partiti bene tutti e tre, e abbiamo guadagnato diverse posizioni sin dai primi

    metri. Dopo qualche curva davanti a noi c’era solo Gabriele Tarquini. Seb ha dovuto fare un buon lavoro per andare in testa…e noi l’abbiamo seguito! »

    Sébastien Loeb: «Sono felice di tornare sul gradino più alto del podio. L’ultima volta è stato in Argentina, già qualche mese fa ! Nella corsa 1 ho provato a spingere Pechito a fare un errore, ma l’occasione di superarlo non si è mai presentata. Per la seconda manche la partenza era fondamentale. Ho fatto le scelte giuste, e mi sono ritrovato subito in lotta con Gabriele Tarquini. Lui si difendeva bene ma sono riuscito a trovare un varco. Ho provato a ridurre lo scarto quando gli altri erano ancora dietro di lui. Il comportamento della mia Citroën C-Elysée WTCC è stato veramente fantastico oggi! »

    José María López: «Complimenti ai miei compagni di team per le loro vittorie! Sono felice di questi due podi, che mi permettono di perdere solo qualche punto nel campionato. So che la lotta sarà dura fino alla fine, ma è bello arrivare a metà stagione da leader, con un vantaggio interessante. Siamo tutti al limite, ma non smettiamo di lavorare e migliorare. È molto motivante migliorare con un team simile. »

    Ma Qing Hua: «Naturalmente sono deluso di lasciare la Slovacchia senza nemmeno un punto. Le qualifiche mi facevano ben sperare ma ho avuto problemi alla frizione alla partenza delle due gare. Fortunatamente non bisognerà attendere troppo prima di tornare in gara! »

    PROSSIMA FERMATA: CIRCUITO PAUL RICARD

    Nemmeno il tempo di tirare il fiato per i team del FIA WTCC, che torneranno già dal prossimo week end sul circuito Paul Ricard. Dopo la revisione delle Citroën C-Elysée WTCC, i semirimorchi ripartiranno per questa volta in Provenza. Venerdì la prima sessione di prove libere, previste per le 12.00. Sabato ci saranno due altre sessioni, alle 9.00 e 11.30, mentre le qualifiche inizieranno alle 15.00. Domenica le due corse sono programmate alle 12.45 e 14.00.

    Il team Citroën Total dovrà naturalmente dare il meglio a casa propria. Lo scorso anno Yvan Muller e Sébastien Loeb avevano siglato una doppietta durante la prima corsa. Nella seconda manche, José María López aveva realizzato un vero exploit, rimontando dall’ultimo al primo posto! Insieme all’argentino, anche Yvan Muller era salito sul podio.

    CAMPIONATO DEL MONDO PILOTI

    1. José María López 239 punti 2. Yvan Muller 209 punti
    3. Sébastien Loeb 178 punti 4. Tiago Monteiro 108 punti 5. Gabriele Tarquini 96 punti 6. Norbert Michelisz 86 punti 7. Ma Qing Hua 84 punti

    11. Mehdi Bennani 40 punti

    CAMPIONATO DEL MONDO COSTRUTTORI

    1. Citroën 529 punti 2. Honda 366 punti 3. Lada 157 punti

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: