RALLY ITALIA SARDEGNA – DRIVING IN THE DUST

Alla conclusione di un rally segnato da lunghi ritardi tra le diverse prove speciali, Paolo Andreucci ed Anna Andreussi conquistano il terzo gradino del podio nel Rally d’Italia Sardegna.

Dopo una vittoria e due secondi posti nelle tre PS del venerdì, il risultato finale del rally per i portacolori di Peugeot Italia è stato deciso dall’unica prova speciale del sabato, la lunghissima Monte Lerno di ben 60 km.
Una prova impegnativa che ha messo a dura prova tutti gli equipaggi. Sfortunatamente la foratura di un pneumatico ha rallentato la Peugeot 208 T16 facendo perdere minuti preziosi a Paolo Andreucci ed Anna Andreussi che, nonostante l’inconveniente, hanno conquistato un ottimo terzo posto.

Il Rally d’Italia Sardegna non rientra nel Campionato Italiano Rally Junior ma Stefano Albertini e Silvia Mazzetti del Peugeot Junior Team, lasciata momentaneamente la Peugeot 208 R2 in garage, hanno colto l’occasione per fare esperienza sulla terra a bordo della Peugeot 207 S2000, ottenendo un grande risultato, la quarta posizione assoluta in classifica. Posizione che avrebbe potuto essere migliore se un sasso non avesso danneggiato l’idroguida nelle lunga prova speciale di Monte Lerno.

I link per seguire i video con le fasi principali del Rally Italia Sardegna

https://www.youtube.com/watch?v=bGKM3yG22VY https://www.youtube.com/watch?v=ocUHb9kU1wo

I commenti
Paolo Andreucci (Peugeot 208 T16): «E’ stato un rally particolare. Il venerdì si è corso in una continua nuvola di polvere con pochissima visibilità e la prova speciale del sabato è stata una delle più impegnative che abbia mai affrontato, lunghissima e con un fondo molto sassoso che ha dato problemi alla maggior parte di noi. Abbiamo fatto comunque degli ottimi tempi in tutte le prove, peccato per la foratura. Avremmo potuto vincere. Ringrazio il team Racing Lions e la Pirelli per questo podio».

Stefano Albertini (Peugeot 208 R2 – Peugeot Rally Junior Team): «Sono davvero molto contento per questo risultato, non ci aspettavamo di ottenere il quarto posto assoluto. Siamo venuti in Sardegna per fare un po’ di esperienza su sterrato e ho trovato subito un buon feeling con la Peugeot 207 S2000. Un ottimo risultato ottenuto nonostante l’impatto con un sasso mi abbia costretto a completare l’ultima prova senza l’idroguida».

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: