La Nuova BMW i8 presentata in Diesel Farm

“Abbiamo oggi il piacere di presentare nello splendido contesto di Diesel Farm l’espressione più evoluta del brand BMW i, l’automobile con la quale il BMW Group consolida il proprio ruolo come player di riferimento per la mobilità del futuro, ridefinendo completamente il concetto di sostenibilità nell’industria automobilistica grazie a tecnologie e processi all’avanguardia – ha affermato Gianni Oliosi, Direttore Relazioni Istituzionali e Comunicazione BMW Group Italia. – Per la produzione dei modelli BMW i il nostro impianto di Lipsia si è affermato come uno degli stabilimenti più evoluti al mondo per sostenibilità ed impatto ambientale, ad esempio impiegando il 50% in meno di energia ed il 70% in meno di acqua e attingendo a fonti di energia elettrica prive di emissioni di CO2 grazie a turbine eoliche in loco. Constatiamo oggi con molta soddisfazione che anche i nostri partner condividono pienamente questa filosofia produttiva, come il Gruppo Fimauto Autogemelli che ha deciso di approvvigionare tutte le proprie sedi con energia rinnovabile al 100%”.

Massimo Senatore, Direttore Vendite BMW Group Italia: “Il lancio della nuova BMW i8 introduce nel mercato la massima espressione della produzione BMW i, che al piacere di guida e alla qualità premium, caratteristiche consolidate dei prodotti BMW, unisce i concetti di elettromobilità, high tech e collegamento in rete. Grazie ai cospicui investimenti in ricerca e sviluppo sostenuti da BMW Group nel progetto ‘BMW i’, siamo oggi in grado di presentare prodotti di riferimento assoluto come la nuova BMW i8: la prima automobile premium del mondo in grado di offrire mobilità sostenibile e performance molto elevate”.

Gruppo Fimauto Autogemelli
Nato dall’incontro delle Concessionarie Fimauto in provincia di Verona e Autogemelli in provincia di Vicenza, il Gruppo Fimauto Autogemelli è diventato uno dei più importanti dealer italiani BMW e MINI con sei sedi dislocate nelle due province. Una solida realtà imprenditoriale guidata da Carlo Bonetti con la collaborazione di 140 dipendenti, improntata alla massima qualità del servizio di vendita e assistenza e alla massima soddisfazione dei Clienti. In particolare, quello vicentino è uno dei più importanti poli di attrazione del pianeta BMW e MINI in Italia, grazie alla presenza attiva delle tre Concessionarie Autogemelli di Vicenza, Bassano e Zanè, unite per rappresentare al meglio i marchi premium del BMW Group e fornire al Cliente massima attenzione, professionalità e competenza.

Le tre sedi vicentine Autogemelli, tutte moderne e pienamente rispondenti agli elevati standard della Casa Bavarese, si trovano nella Z.I. di Vicenza in Via dell’Economia 6, sede dedicata alla vendita ed assistenza di vetture BMW, MINI e usato nonché dotata di una modernissima carrozzeria, a Bassano del Grappa in Viale Vicenza 71, per la vendita e l’assistenza di BMW, BMW Motorrad e assistenza MINI, e a Zanè in Via Prà Bordoni 62, per la vendita e assistenza BMW e service MINI.

Completano il Gruppo le sedi di Fimauto Verona che si trovano in Via Torricelli 44 per la vendita e l’assistenza del brand BMW, con un immobile completamente ristrutturato, il primo in Italia a possedere i nuovi standard stilistici ed architettonici di BMW Group, ed in Via Torricelli 16 con una struttura completamente nuova ed esclusivamente dedicata alla vendita e assistenza del brand MINI, il primo outlet del marchio in Italia, e tra i primi in Europa, ad ottenere gli standard Future Retail.

L’altra sede del Gruppo Fimauto nella provincia di Verona è a Bussolengo in Via del Lavoro 19, per la vendita e l’assistenza BMW Motorrad, centro vetture d’occasione, assistenza automobili BMW e MINI ed una modernissima carrozzeria.

“L’aggregazione tra le due realtà societarie – spiega il Presidente del Gruppo Carlo Bonetti – ci ha permesso di beneficiare di una costante crescita qualitativa che si traduce oggi in vantaggi immediati per i nostri Clienti sotto forma di competitività commerciale e servizi sempre più efficienti e personalizzati. Siamo caratterizzati da un’organizzazione estremamente professionale che si basa sulla competenza dei nostri collaboratori, molto qualificati, giovani ed entusiasti di crescere nella nostra azienda”.

“Abbiamo l’opportunità di commercializzare splendidi prodotti – prosegue Matteo Bonetti, Amministratore Delegato del Gruppo Fimauto Autogemelli – dall’eccellente connubio di design, performance e doti dinamiche, sempre ai vertici per prestazioni, consumi e basse emissioni. Questi traguardi tecnologici si traducono in un vero e proprio vantaggio competitivo, a cui la nostra organizzazione conferisce valore aggiunto grazie ad un servizio assistenza di prim’ordine e un’attenzione al Cliente quasi maniacale”.

I risultati consolidati del Gruppo Fimauto Autogemelli sono stati molto positivi nel 2013, con 1.130 vetture nuove BMW, 500 MINI e 200 motociclette e scooter BMW Motorrad venduti. Il buon andamento commerciale è stato completato anche dalle ottime performance realizzate con le vetture d’occasione, con 1.800 automobili. Le consegne complessive del Gruppo hanno pertanto superato lo scorso anno le 3.600 unità con un volume di affari che ha raggiunto i 90 milioni di euro.

Il Gruppo Fimauto Autogemelli è uno dei 14 Agenti in Italia selezionati da BMW per commercializzazione e l’assistenza delle vetture del nuovo brand BMW i.

“Pur in uno scenario economico generale piuttosto impegnativo – afferma Carlo Bonetti, Presidente del Gruppo – abbiamo realizzato investimenti significativi per mantenere a Verona e Vicenza standard elevatissimi per le nostre strutture, realizzando vetrine ideali per valorizzare al meglio l‘eccellente offerta prodotti di BMW, MINI e BMW Motorrad, e con il nuovo showroom dedicato a BMW i. L’ultima novità di cui andiamo particolarmente fieri è la nostra partnership con Multiutility, grazie alla quale tutte le nostre strutture utilizzano energia pulita e rinnovabile al 100%”.

La Nuova BMW i8
La Nuova BMW i8 è l’espressione più evoluta della nuova famiglia BMW i. Il sistema BMW i8 plug-in ibrido comprende un motore a benzina a tre cilindri con tecnologia BMW TwinPower Turbo da 170 kW/231 CV con una coppia massima di 320 Nm ed un motore elettrico ibrido sincrono da 96 kW/131 CV con una coppia massima di 250 Nm. Il sistema BMW eDrive comprende anche una batteria a ioni di litio ad alto voltaggio (con una capacità utile di 5,2 kWh) e una gestione intelligente dell’energia che utilizza la potenza combinata di 266 kW/362 CV per offrire prestazioni mozzafiato e massima efficienza, sempre tenendo conto della situazione di guida e delle esigenze del conducente. La BMW i8 è in grado di offrire un consumo di carburante inferiore ai 5 litri/100 km. Anche su percorsi più lunghi e a velocità maggiori, i guidatori possono tenere i consumi medi al di sotto degli 8 litri/100 km. Complessivamente, il consumo del modello ibrido plug-in risulta essere di circa il 50 per cento migliore rispetto a quello di auto sportive con motori convenzionali. In modalità completamente elettrica a zero emissioni, la BMW i8 può raggiungere la velocità massima di 120 km/h e vanta un’autonomia pari a 37 chilometri nel ciclo UE. In modalità Sport, la BMW i8 accelera da 80 a 120 km/h in 2,6 secondi. La velocità massima elettronicamente limitata è di 250 km/h. La BMW i8 è la prima auto di serie del mondo con luci a laser: i proiettori BMW a laser sono circa il 30 percento più efficienti in termini di consumo di energia rispetto a quelli di serie a Led e forniscono un fascio luminoso considerevolmente più potente, con una portata che arriva anche fino a 600 metri.

Il mondo e il settore della mobilità individuale stanno vivendo una profonda fase di trasformazioni ecologiche, economiche e sociali. Numerosi sviluppi globali, come il cambiamento climatico, la penuria delle risorse naturali e la crescente urbanizzazione esigono delle soluzioni nuove. BMW i elabora queste soluzioni. Il brand è sinonimo di concetti automobilistici del futuro, di design creativo e di un’interpretazione nuova del termine premium, definito essenzialmente attraverso la sostenibilità.

Confermato ad aprile l’anno record di BMW Group
A livello mondiale nel mese di aprile sono stati consegnati ai clienti 162.093 veicoli dei marchi BMW, MINI e Rolls-Royce, pari ad un incremento del 4,3% rispetto allo stesso mese dello scorso anno, il che rende questo il migliore mese di aprile di sempre. Nei primi quattro mesi dell’anno, le vendite del Gruppo sono cresciute del 7,5%, stabilendo un nuovo record con 649.118 veicoli consegnati.

Il BMW Group ha aumentato le vendite in tutte e tre le principali regioni nei primi quattro mesi del 2014, in linea con la strategia di vendite equilibrate in tutto il mondo.

Il BMW Group lancerà quest’anno un totale di 16 modelli nuovi o aggiornati.

Anche le vendite di BMW Motorrad continuano a crescere in maniera notevole. In aprile, sono state consegnate in totale 16.344 moto e maxi-scooter. Questo risultato rende il mese di aprile il singolo mese di maggiore successo nella storia dell’azienda. Finora, dall’inizio dell’anno, le vendite di BMW Motorrad sono cresciute del 14,6%, per un totale di 45.063 unità.

Primo quadrimestre 2014 positivo anche per BMW Group Italia
Anche per BMW Group Italia il primo quadrimestre 2014 si conferma in crescita: nel mese di aprile 2014 sono state immatricolate 3.661 vetture BMW, che hanno portato il consuntivo del primo quadrimestre a 15.675 unità vendute, con un incremento del 2,09% rispetto allo stesso periodo del 2013.

MINI, invece, ha registrato 1.370 unità immatricolate nel mese di aprile 2014 e 6.282 vetture vendute nel primo quadrimestre 2014 con un conseguente aumento del 5,14% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: