Il grande ritorno di Kia Carnival al New York International Auto Show

–    Arriva sul mercato americano, la nuova generazione di Carnival: totalmente riprogettata, propone nuovi standard per il segmento
–    La nuova MPV Kia si presenta con equipaggiamenti al top in termini di tecnologia, stile e sicurezza
–    Il design modernissimo e l’architettura originale del nuovo modello completano l’evoluzione stilistica della gamma Kia secondo le linee ispiratrici dettate da Peter Schreyer
–    Versioni a sette e otto posti ed equipaggiamenti d’avanguardia fanno della Carnival/Sedona 2015 una sicura protagonista del mercato MPV globale

SEUL, 18 Aprile 2014 – In uno degli scenari urbani più spettacolari al mondo Kia Motors America (KMA) svela a New York City la nuova generazione della monovolume di classe medio-grande, nota come Sedona negli USA e come Carnival in Europa. Con questo modello si conclude il processo di rinnovamento stilistico della gamma, che Kia ha intrapreso nel 2009 sotto la responsabilità del Direttore del Design Peter Schreyer, e si compie un ulteriore passo nell’innovazione del concetto di MPV, sfidando i vincoli che caratterizzano l’architettura di questo genere di veicoli.

In Kia Carnival 2015 l’estetica innovativa, di gusto europeo, veste un abitacolo straordinariamente accogliente e spazioso, capace di offrire il massimo comfort per i passeggeri e la massima flessibilità di carico. In coerenza con la filosofia che ha ispirato tutti i modelli Kia più recenti, questa affascinante MPV segna anche un ulteriore passo avanti nelle caratteristiche tecniche e nella disponibilità di equipaggiamenti di classe superiore, che culminano con le versioni SXL dalla personalità assolutamente premium.

“L’intero processo di sviluppo del progetto, ha sottolineato il Vicepresidente Product Planning di Kia Motors America Orth Hedrick, ha visto i nostri tecnici in Corea e negli Stati Uniti impegnati a rendere il nuovo modello ancora più attraente; ci siamo concentrati sulle prestazioni, sulle caratteristiche di guida e su tutti i particolari, dalle finiture ai materiali alle raffinatezze di design e agli equipaggiamenti, che lo distinguono dalla concorrenza. I passi avanti compiuti nella sicurezza attiva e passiva e nelle nuove tecnologie hanno alzato l’asticella di un prodotto già molto apprezzato e vanno incontro ai gusti e alle esigenze della clientela di oggi.”

Linea moderna e accattivante
La nuova generazione di Carnival va molto oltre la semplice funzionalità ed esprime una personalità estetica moderna e incisiva. Il corto frontale ispira robustezza, mentre la nuova interpretazione della caratteristica griglia Kia unita alle luci a LED conferisce una forte personalità. Il passo è più lungo di 4 centimetri rispetto alla generazione precedente e nella vista laterale i corti sbalzi e l’inclinazione del parabrezza, assieme ai cerchi da 19 pollici disponibili come optional, identificano il look particolarmente slanciato. La parte posteriore è invece caratterizzata dallo scudo integrato, dalle luci a LED e dallo spoiler all’estremità del tetto.

Interno spazioso, accogliente e modulare
Pur con dimensioni esterne praticamente invariate, la nuova Carnival concede una maggior larghezza interna all’altezza delle spalle e più spazio per le gambe dei passeggeri della seconda e terza fila. La seduta è leggermente rialzata e ne beneficiano sia la visibilità, sia la posizione di guida. Lo sviluppo orizzontale della plancia migliora il senso di spaziosità degli interni, mentre l’utilizzo di nuovi materiali accentua la sensazione di qualità premium. Le dimensioni assicurano ampia disponibilità di spazio per sette o otto passeggeri e per tutte le loro esigenze di carico, compresi molti vani per i piccoli oggetti.

La console centrale è strutturata in modo da sfruttare nel modo più pratico e intelligente lo spazio fra i sedili anteriori, spaziosi e accoglienti, mentre quelli della seconda fila sono scorrevoli e facilmente ripiegabili a beneficio della flessibilità di carico. Il nuovo modello offre anche la possibilità di adottare la soluzione “First Class” con poltroncine regolabili e allungabili con poggia-gambe, per ottenere una posizione particolarmente comoda e riposante. In alcune versioni i sedili centrali dispongono anche di sistema di riscaldamento.
La terza fila di sedili è sdoppiata con rapporto 60/40 e se ripiegata scompare nei vani ricavati sul fondo del pianale.

Carnival è il primo veicolo della categoria ad adottare i tessuti YES Essentials™ che garantiscono un effetto antimicrobico e caratteristiche repellenti che proteggono dallo sporco; un vantaggio essenziale per chi ha bambini e conduce una vita attiva. Il carattere sofisticato degli interni si esprime anche attraverso la proposta di vari accostamenti di colore, articolati sul beige, sul grigio e sull’amaranto, in sintonia con i gusti del cliente. Nel caso dell’allestimenti top SXL i sedili sono rivestiti in morbida pelle nappa, simile a quella utilizzata sull’ammiraglia K900, lavorata con processi ecologici, senza l’utilizzo di metalli pesanti.

Sistema UVO di nuova generazione
Il sistema telematico e di infotainement UVO, ulteriormente evoluto, fa della nuova Carnival la prima Kia a poter usufruire di una serie di nuove funzioni. Geo-fencing, Speed Alert, Curfew Alert e Driving Score, già disponibili, possono essere ulteriormente integrate  scaricando gratuitamente specifiche applicazioni da iTunes® o Google Play.  In questo modo si può accedere ai servizi di Pandora®, iHeart Radio e Yelp®. La nuova generazione del sistema UVO integra altre funzioni, come Siri “Eyes Free” e Local Search di Google per la ricerca di indirizzi e punti di interesse e come Sirius XM Travel Link per la ricerca di informazioni sul traffico, notizie sportive, orari degli spettacoli, eccetera.

Dinamica di guida e sicurezza
Il nuovo pianale vanta una eccezionale rigidità torsionale, ai vertici del segmento e la scocca è composta al 76% di acciai speciali ad alta e altissima resistenza (Ultra High Strength Steel con elementi stampati a caldo). In questo modo sono sensibilmente migliorate la robustezza e la resistenza agli urti, senza conseguenze sul peso complessivo. L’intero abitacolo è stato poi rinforzato intervenendo sul tetto e sui montanti; quelli del parabrezza incorporano un elemento tubolare con funzione di rollbar. Contribuiscono alla rigidezza strutturale anche l’uso di speciali saldature che contribuiscono ad ottenere il rating di “5 stelle” secondo le più recenti specifiche dell’NHTSA (National Highway Traffic Safety Administration).

Per migliorare le caratteristiche di guida e conciliarle con il massimo comfort sono stati adottati ammortizzatori a taratura progressiva ASD (Amplitude Selected Dampers) e sono state riviste le sospensioni e il telaio supplementare posteriore collegato elasticamente alla scocca. La silenziosità di marcia è ai vertici del segmento e beneficia di interventi in ogni dettaglio, dal rivestimento dei passaruota, alle doppia guarnizioni delle portiere, fino alle sostanze fonoassorbenti largamente utilizzate nell’isolamento del vano motore.

Sotto il cofano il nuovo V6 GDI di 3,3 litri, utilizzato anche sul SUV Sorento e sulla berlina Cadenza, ha sostituito il precedente 3,6 litri e vanta la potenza massima di 276 CV a 6000 giri/min con una coppia praticamente lineare che ha il suo valore massimo di 336 Nm a 5200 giri/min. Il sistema di aspirazione VIS (Variable Induction System) a geometria variabile a tre stadi migliora il flusso dell’aria in aspirazione a vantaggio delle prestazioni e dell’efficienza che beneficiano anche dell’uso di rivestimenti antifrizione per i particolari maggiormente soggetti ad attrito. Il cambio è il classico automatico a 6 rapporti con possibilità di selezione manuale delle marce.

Ricca dotazione di sistemi di sicurezza attiva
Con l’obbiettivo di raggiungere nuovi standard in fatto di sicurezza attiva e passiva, Carnival adotta i più avanzati sistemi tecnologici. Tutte le versioni dispongono, infatti, di serie di ESC (Electronic Stability Control), TCS (Traction Control System), BAS (Brake Assist System), HAC (Hill-start Assist Control), EBD (Electronic Brake Force Distribution), ABS (Antilock Braking System), CBC (Cornering Brake Control) e il sistema ROM (Roll Over Mitigation). A richiesta sono invece disponibili il VSM (Vehicle Stability Management), il FCWS (Forward Collision Warning System), lo SCC (Smart Cruise Control), il BSD (Blind Spot Detection) e il dispositivo di controllo delle aree laterali posteriori in manovra (Rear Cross Traffic Alert).

Tutti gli accessori utili in viaggio
L’equipaggiamento completo è una delle doti principali della nuova Carnival, pensata e allestita per il massimo comfort e la massima praticità in tutte le condizioni di utilizzo.
I passeggeri possono disporre per la prima volta di una presa USB da 2,1 Ampere per la ricarica di qualsiasi dispositivo e di una presa di corrente alternata a 115 Volt. Vi sono due vani frontali nella plancia dei quali uno refrigerato. Il sistema di telecamere Surround View Monitor facilita tutte le manovre consentendo al pilota di tenere sotto controllo i dintorni del veicolo; il sistema Smart Welcome illumina automaticamente le maniglie delle portiere quando ci si avvicina all’auto e il comando “Smart Tailgate” attiva l’apertura motorizzata del portellone attraverso il telecomando. Per sicurezza e protezione dagli urti nel box il meccanismo di apertura può essere regolato nell’altezza massima raggiunta dal portellone.

Al momento non è prevista la commercializzazione della nuova Carnival all’interno del mercato europeo.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: