BMW illumina il futuro

La luce laser di BMW celebrerà la propria anteprima mondiale a partire dall‟autunno 2014. La sorgente luminosa altamente efficiente debutterà in una vettura di serie nei proiettori anteriori della BMW i8. Grazie alla sua portata estremamente elevata, insuperata, la luce laser BMW definirà dei parametri completamente nuovi a livello di sicurezza, di efficienza e di design.

Sintesi dei vantaggi della luce laser BMW:

  • –  debutto della luce laser BMW in una vettura di serie a partire dall‟autunno 2014.
  • –  Intensità luminosa 10 volte superiore a quella di tradizionali sorgenti luminose.
  • –  Portata delle luci abbaglianti fino a 600 metri, dunque il doppio dei proiettori convenzionali.
  • –  Ingombro estremamente limitato e riflettore molto piccolo che generano dei significativi potenziali di risparmio di peso.
  • –  Elevata efficienza grazie a un assorbimento energetico ridotto del 30 per cento circa.
  • –  La costruzione compatta crea nuove possibilità di espressione nel linguaggio di design.
  • –  La costruzione inserita a filo nella sezione anteriore della scocca supporta l‟aerodinamica perfetta della vettura.
  • –  Massima sicurezza grazie alla trasformazione dei raggi laser in un‟intensa luce bianca.
  • –  Lunga durata e affidabilità anche a condizioni estreme.

    Elevata performance, ingombro ridotto, alta efficienza.

    Nei proiettori a laser i raggi luminosi vengono concentrati così da formare un fascio e raggiungere un‟intensità luminosa 10 volte superiore a quella delle sorgenti luminose tradizionali, per esempio la luce alogena, allo xeno oppure a LED. La luce laser di BMW offre una visibilità dalla portata di 600 metri, dunque due volte superiore a quella di un proiettore funzionante con una tradizionale tecnologia d‟illuminazione.

La superficie di uscita della luce di un diodo laser è cento volte più piccola di quella di un diodo luminoso tradizionale, che misura un millimetro quadro. Questo comporta il vantaggio che anche il riflettore necessario per la luce laser è di dimensioni decisamente ridotte. Nel caso della BMW i8 esso ha un diametro inferiore a 30 millimetri. La conseguenza sono un minore ingombro nella vettura e dei significativi potenziali di risparmio di peso. Un confronto: per raggiungere un rendimento luminoso adeguato, un sistema d‟illuminazione con luce allo xeno richiede un diametro del riflettore / della lente di circa 70 millimetri, la luce alogena di 120 millimetri. Un’altra caratteristica positiva: l‟elevata efficienza che si traduce in un assorbimento energetico ridotto del 30 per cento circa. La luce laser contribuisce così a una migliore efficienza totale della vettura e al calo delle emissioni di CO2. La forma compatta offre inoltre nuove possibilità a livello stilistico, mentre la costruzione liscia supporta l‟aerodinamica perfetta della vettura.

Tecnica sofisticata.

Nella luce laser BMW i raggi luminosi blu coerenti e monocromatici vengono trasformati in una luce bianca non nociva. La tecnica funziona nel seguente modo: all‟interno della sorgente luminosa laser, i raggi di tre diodi laser ad alte prestazioni vengono puntati attraverso delle ottiche speciali su un luminoforo al fosforo. Il luminoforo trasforma i raggi in una luce bianca, sempre molto intensa. Grazie all‟elevata somiglianza alla luce del giorno, l‟occhio umano percepisce questa luce come piacevole. Dopo la trasformazione dei raggi laser la luce diffusa e non nociva fuoriesce dal proiettore.

Affidabile a tutte le condizioni.

La sfida nello sviluppo della luce laser BMW era di adattare questa nuova tecnologia d‟illuminazione ai criteri di utilizzo nell‟automobile, particolarmente sofisticati: indipendentemente se si tratta di aria secca polare, di aria umida dei tropici, di una confortevole autostrada o di una sconnessa strada statale: la luce laser deve funzionare con affidabilità durante l‟intera vita della vettura, in ogni zona climatica e su tutte le tipologie di strada. Un concetto di sicurezza integrale, composto da livelli differenti, previene in modo affidabile l‟uscita incontrollata dei raggi laser. Inoltre, grazie all‟High Beam Assistant digitale, funzionante su base di una telecamera, viene escluso in modo sicuro anche l‟abbagliamento di vetture che viaggiano in senso contrario o di automobili che precedono la BMW.

Il laser: nell’automobile una sorgente luminosa sicura e potente.

Da decenni BMW sviluppa e ottimizza con coerenza i proiettori a luce laser per l‟uso nelle automobili di serie. Attualmente, viene offerto il “laser boost” per l‟utilizzo in combinazione con le luci abbaglianti, che funge da complemento degli efficienti fari abbaglianti a LED i quali illuminano una distanza di 300 metri. Già nel 2011, in occasione del Salone IAA di Francoforte, BMW presentò per la prima volta la luce laser nella BMW i8 Concept.

Tecnologia d’illuminazione BMW: perfetta per soddisfare le esigenze del guidatore.
Oltre alla nuova luce laser, offerta come optional, che assicura una luminosità e portata enormi, nei proiettori anteriori della BMW i8 sarà montata la tecnologia a LED per la luce anabbagliante, la luce di posizione, la luce diurna e gli indicatori di direzione. L‟interazione delle singole tecnologie genera la soluzione ottimale per ogni richiesta d‟illuminazione. Il risultato: in ogni situazione sono assicurate la luce perfetta, la migliore visibilità e la massima sicurezza, abbinate a un‟elevata efficienza.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: