BMW al Salone IAA di Francoforte 2013

Il presente e il futuro del piacere di guida si riflettono nei nuovi modelli dei marchi BMW e BMW i, presentati al Salone internazionale dell’automobile (IAA) 2013 a Francoforte sul Meno. Quest’anno uno tra i più importanti appuntamenti del mondo automobilistico è indubbiamente l’anteprima congiunta dei modelli BMW i3 e BMW i8. Con la sua prima vettura ad alimentazione esclusivamente elettrica prodotta su larga scala e l’automobile sportiva attualmente più all’avanguardia del mondo, il BMW Group presenta l’orientamento futuro, il carattere universale e l’ampia varietà del marchio BMW i. La BMW i3 è la prima automobile premium ideata sin dall’inizio per la mobilità elettrica e la guida nell’ambiente urbano ad emissioni zero. Per assicurare la massima efficienza sia in città che fuori dai centri urbani il modello ibrido plug-in BMW i8 combina il dinamismo di una vettura sportiva ad alte prestazioni con i valori di consumo di carburante e le emissioni di un’automobile compatta. Entrambi i modelli sono caratterizzati da un abitacolo in materiale sintetico rinforzato in fibra di carbonio (CFRP) e dalla tecnologia BMW eDrive che permette la guida nella modalità esclusivamente elettrica.

Al Salone IAA 2013 anche BMW Motorrad presenta una soluzione innovativa e già attuabile per la mobilità urbana del futuro. Il BMW C evolution è il primo veicolo del marchio ad alimentazione esclusivamente elettrica. Il maxi-scooter costruito per guidare in città ad emissioni zero, che celebra la propria anteprima mondiale a Francoforte, è equipaggiato con un motore elettrico e una batteria agli ioni di litio le cui qualità si basano sull’elevato know-how di sviluppo del BMW Group nel campo delle tecnologie sostenibili di propulsione, utilizzato anche per le automobili BMW i.

L’anteprima mondiale della BMW Serie 4 Coupé al Salone IAA 2013 marca un capitolo nuovo nella storia delle vetture BMW a due porte dalla linea sportiva ed elegante. Nel segmento premium della classe media, il modello è l’espressione del massimo livello di estetica e di piacere di guida. Ma anche la BMW X5 che verrà presentata a Francoforte insieme ai nuovi modelli della BMW Serie 5 e alle nuove automobili BMW M Performance BMW X5 M50d, BMW M550d xDrive berlina e BMW M550d xDrive Touring definirà il parametro di riferimento nella categoria di appartenenza. BMW sottolinea inoltre la propria competenza e creatività nel campo della tecnologia di propulsione e la propria capacità di entrare in segmenti automobilistici nuovi presentando due Concept car. La BMW Concept X5 eDrive combina le tipiche caratteristiche di guida di uno Sports Activity Vehicle con i pregi offerti, a livello di efficienza, da un propulsore ibrido del tipo plug-in. La BMW Concept Active Tourer Outdoor è invece un modello compatto premium, dagli spazi calcolati in modo intelligente e i dettagli raffinati che assicura la massima versatilità nello sport e nel tempo libero.

Inoltre, al Salone IAA 2013 verranno presentate le ultime innovazioni sviluppate nell’ambito di Efficient Dynamics, le novità della gamma di Accessori originali BMW e le ultime proposte di BMW ConnectedDrive. L’offerta di sistemi di assistenza del guidatore e di servizi di mobilità messi a disposizione attraverso un collegamento in rete intelligente è più varia che mai. Per le automobili BMW i sono stati sviluppati dei servizi appositamente per l’elettromobilità e la guida in città. Inoltre, una nuova struttura dell’offerta assicura che le richieste individuali dei clienti BMW ConnectedDrive vengano soddisfatte con maggiore flessibilità e comfort.

Nel padiglione 11, vicinissimo all’entrata principale dell’aera fieristica, le novità vengono esposte nell’ambito di un’area comune dei marchi BMW, BMW i, MINI e Rolls-Royce; in più, viene offerta anche una presentazione di guida attiva. Dal 12 al 22 settembre 2013 il pubblico dell’IAA ha la possibilità di vivere direttamente e con intensità il tipico piacere di guida BMW.

BMW i8: automobile sportiva di nuova generazione
Una 2+2 posti dal design futuristico, caratterizzata da un lightweight design intelligente, che consente non solo di guidare in città ad emissioni zero, ma che offre anche una performance sportiva sulle autostrade e le strade extraurbane: questa è la BMW i8. In qualità di automobile sportiva di nuova generazione, essa simbolizza non solo il tipico piacere di guida BMW, ma anche una nuova caratteristica del premium, definita fortemente attraverso la sostenibilità. Il suo sistema ibrido di tipo plug-in è composto da un motore a benzina a tre cilindri fortemente sovralimentato con tecnologia BMW TwinPower Turbo e dalla tecnica BMW eDrive che interagiscono attraverso un sistema intelligente di gestione dell’energia.

Il motore endotermico da 1 500 cc eroga 170 kW/231 CV ed aziona le ruote posteriori della BMW i8. Il propulsore eletttrico da 96 kW/131 CV trasmette la propria coppia motrice alle ruote anteriori, offrendo la guida nella modalità esclusivamente elettrica con un’autonomia massima di 35 chilometri e una velocità di punta di 120 km/h.

La BMW i3: mobilità ad emissioni zero, tipico piacere di guida BMW
La BMW i3 si presenta come prima automobile premium ideata sin dall’inizio per una mobilità esclusivamente elettrica. Il motore elettrico è dotato di una potenza di 125 kW/170 CV e viene alimentato a livello energetico da una batteria agli ioni di litio, montata in una posizione bassa e centrale nel sottoscocca della vettura. Analogamente all’abitacolo in CFRP, che si distingue per la sua straordinaria leggerezza ed estrema rigidità, anche il motore elettrico e la batteria sono stati sviluppati e prodotti dal BMW Group. La BMW i3, il cui peso è solo di 1 195 chilogrammi (massa a vuoto DIN), offre nella guida giornaliera un’autonomia di 130 – 160 chilometri. A richiesta, un motore endotermico bicilindrico assume la funzione di range-extender, così da aumentare l’autonomia fino a 300 chilometri.

La BMW i3 si basa su un’architettura automobilistica nuova, definita concetto LifeDrive, che consente di realizzare un design futuristico, caratterizzato da un linguaggio formale indipendente e da un’ampia abitabilità nei quattro posti. Un elemento caratteristico del marchio BMW i è il principio della sostenibilità che accompagna l’intera catena di valore aggiunto. Già nella fase di produzione delle fibre di carbonio per l’abitacolo, nello stabilimento di Moses Lake, viene utilizzata dell’energia ottenuta esclusivamente da forza idrica. Nello stabilimento BMW di Lipsia la corrente necessaria per la costruzione delle automobili BMW i viene generata al 100 percento da impianti eolici costruiti appositamente.

BMW Serie 4 Coupé: un equilibrio perfetto di estetica e dinamica
Definita da proporzioni perfettamente equilibrate, un baricentro basso e potenti motori, la BMW Serie 4 Coupé definisce dei parametri di riferimento nuovi a livello di estetica e di dinamismo nel segmento di appartenenza. La personalità indipendente della due porte, che viene sottolineata anche dal numero 4 nella denominazione del modello, si esprime sia attraverso il design che attraverso gli equipaggiamenti particolarmente pregiati. Al momento del lancio, la BMW Serie 4 Coupé sarà proposta con un motore a sei cilindri e due motori a quattro cilindri. Oltre alla versione di base saranno disponibili le linee di equipaggiamenti Sport Line, Modern Line e Luxury Line, nonché il pacchetto M Sport.

La nuova BMW X5: quintessenza dello Sports Activity Vehicle, più lussuosa ed innovativa che mai
La BMW X5 è stata il primo Sports Activity Vehicle (SAV) del mondo ed è ancora oggi lo Sports Activity Vehicle di maggiore successo su scala globale. Con il lancio della terza generazione, vengono offerte nuove sfumature riguardanti il, la e il di piacere di guida, di versatilità e di lusso nella categoria di appartenenza. I punti forti della nuova BMW X5 sono la maggiore sportività e il minore consumo di carburante, un design marcato e aerodinamico, un peso alleggerito fino a 90 chilogrammi senza equipaggiamenti e numerose innovazioni di BMW ConnectedDrive.

BMW Concept X5 eDrive: la trazione integrale intelligente incontra l’innovativa tecnica ibrida

Al Salone IAA BMW presenta un approccio nuovo per ridurre ulteriormente il consumo di carburante e le emissioni in un SAV. La BMW Concept X5 eDrive combina il caratteristico piacere di guida con il sistema di trazione integrale intelligente xDrive, un ambiente interno lussuoso e il concetto di propulsione ibrido di tipo plug-in che consente di realizzare la tipica sportività del marchio, una guida esclusivamente elettrica fino a 120 km/h e un consumo di carburante nel ciclo di prova combinato UE di 3,8 litri per 100 chilometri. Il sistema di propulsione dello studio è composta da un motore a combustione interna a quattro cilindri con BMW TwinPower Turbo e un motore elettrico da 70 kW/95 CV, sviluppato anche esso dal BMW Group.

BMW Concept Active Tourer Outdoor: soluzioni raffinate per regalare piacere di guida e divertimento nel tempo libero

La personalità della BMW Concept Active Tourer Outdoor è marcata da dimensioni esterne compatte, una generosa abitabilità degli interni e soluzioni raffinate in grado di aumentare la funzionalità per lo sport e il tempo libero. Con questo concetto automobilistico BMW trasferisce il tipico piacere di guida del brand a un nuovo segmento automobilistico. Un ulteriore contributo ad una maggiore funzionalità lo apporta un portabiciclette integrato completamente nell’abitacolo. Innovativa è anche la tecnologia di propulsione della BMW Concept Active Tourer Outdoor, composta da un sistema ibrido plug-in.

La nuova BMW Serie 5: con nuovo slancio sulla strada del successo mondiale Presentandosi con un design modificato nei dettagli, nuove varianti di propulsione e numerose innovazioni di BMW ConnectedDrive, la BMW Serie 5, bestseller mondiale nel segmento premium della classe medio/alta, continua a procedere sulla strada del successo. La nuova variante d’ingresso sarà la BMW 518d, disponibile come berlina e Touring, mentre la gamma dei modelli a trazione integrale verrà completata dalla BMW 520d xDrive. La coda ridisegnata della BMW Serie 5 Gran Turismo non assicura solo un andamento delle linee particolarmente elegante, ma anche un bagagliaio ampliato di 60 litri.

BMW C evolution: anteprima del piacere di guida su due ruote a emissioni zero

BMW C evolution: anteprima del piacere di guida su due ruote a emissioni zero. Al Salone IAA 2013 anche BMW Motorrad inaugura un capitolo nuovo nel campo della “Urban Mobility”. Il BMW C evolution combina il divertimento di guida e il dinamismo su due ruote con i vantaggi di un veicolo a emissioni zero, regalando una nuova esperienza di guida. Inoltre, il primo modello di serie del brand ad alimentazione esclusivamente elettrica arricchisce il segmento dei maxi-scooter con il proprio design affascinante e degli equipaggiamenti innovativi. Il C evolution è dotato di un gruppo propulsore composto da un motore sincrono permanente raffreddato a liquido, da una cinghia dentata e un cambio a scatola planetaria. La potenza nominale è di 11 kW/15 CV, la potenza di picco si eleva a 35 kW/47,5 CV. Il C evolution realizza così una potente accelerazione e raggiunge una velocità massima di 120 km/h. Il motore viene alimentato da una batteria ad alta tensione agli ioni di litio la cui capacità di 8 kWh assicura un’autonomia massima di 100 chilometri, caricabile presso una normale presa di corrente.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: